Predator vs. Prey (Alex Solis)

Seguo Alex Solis da tanto e trovo incredibile quanto con il suo lavoro riesca a far sorridere e allo stesso tempo a trasformare tutto ciò che è dolce e puffoso in qualcosa di spaventoso e inquietante. E viceversa. Il principio fondamentale su cui si basano alcuni dei suoi lavori è quello di disegnare i propri soggetti in maniera caricaturale, trasformando animali e persone in personaggi dolci e deliziosi. Cuties, insomma. Se non fosse per la nota orrorifica con cui di volta in volta l’osservatore si ritrova a fare i conti.

Su di me aveva già fatto centro con la serie Baby Terrors, tutta dedicata alle icone dei film horror che negli anni ’90 spopolavano tra noi ragazzi (Notte horror: imperdibile appuntamento in seconda serata con il televisore!). Marmocchietti e cuccioli con gli occhi dolci (che in realtà sono It, Alien, Freddy Krueger, Chucky e chi più ne ha più ne metta) ci guardano e sembrano così innocui e adorabili da farci dimenticare per un attimo la loro sete di sangue.

BT1 BT2

BT3

Un buon modo di giocarsi personaggi che sono ormai nel cuore di tutti, insomma.

Ora con Predator vs. Prey ci propone un modo nuovo di raccontare il ciclo della vita, che, spesso dimentichiamo, interessa tutti gli animali, anche quelli che riteniamo carini e inoffensivi. Ci troviamo così di fronte ad alcuni concetti portanti riguardanti l’ecosistema naturale del nostro pianeta in maniera straniante e geniale. Come in Baby Terrors, le vittime e i carnefici di questa serie altro non sono che teneri cuccioli che cercano di sopravvivere a modo loro. Il contrasto tra i musetti dolci e il sangue che gronda nelle loro fauci ha un non so che di ilare e inquietante. Inquietudine che aumenta se si considera i sorrisetti di chi sta sotto la catena alimentare e, ormai azzannato, presto verrà mangiato!

Vi lascio alle immagini!

PP 1

PP3

PP4

PP5

PP6

PP7

PP2

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...