Il porto proibito

Il porto 1Senza dubbio sarà uno dei miei fumetti preferiti di questo 2015. Il porto proibito di Teresa Radice e Stefano Turconi edito Bao Publishing è infatti allo stesso tempo un’opera riflessiva, emozionante ed avvincente. il suo ritmo, scorrevole ma mai eccessivamente rapido, mi ricorda quello delle onde in una giornata sì. Le tematiche della storia e il modo in cui sono state affrontate mi hanno travolto prima e non mi hanno abbandonato poi. C’è spessore in questo volume, uno spessore che non appesantisce la lettura, ma che ti arricchisce a suon di ballate e poesie.

E poi le storie di iniziazione sono sempre le più belle.

20150516_125505

Ora le mie riflessioni serie e ben pensate le ho già scritte QUA, nell’articolo redatto per Lo Spazio Bianco insieme ad Andrea Bramini. Volevo solo ricordarvi che sabato 6 Giugno gli autori de Il porto proibito sono a Milano alla Bao Boutique (in via Vigevano, a due passi dalla Darsena) e fossi in voi non mi perderei l’occasione di farvi dedicare il vostro volume o di comprare le stampe in vendita per l’occasione. Se non altro perché i disegni di Stefano sono un piccolo capolavoro.

20150516_131311

Ci si vede lì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...